Il fondo librario della Regia Scuola di Ingegneria Navale è confluito nell’attuale Biblioteca della Scuola Politecnica dell’Università di Genova.

La raccolta, identificabile attraverso i timbri inventariali della Regia Scuola costituisce una testimonianza storica, culturale e artistica di grandissimo valore.
La conservazione dei vecchi registri invetariali permette di ricostruire il patrimonio quantificabile in circa cinquemila volumi, tra libri e annate di periodici, nel 1910 saliti a dodicimila nel 1935.
La raccolta del patrimonio della Regia Scuola, in parte digitalizzato, comprende:

  1. Libri antichi, volumi di pregio, che coprono un arco temporale che va dal secolo XVI al 1830;
  2. Materiali didattici, dispense, tavole tecniche ad uso degli studenti;
  3. Atti e documenti, annuari, registri, relazioni e verbali;
  4. Disegni e stampe, tavole progettuali e piani di costruzioni di imbarcazioni;
  5. Modelli e componenti, riproduzioni in scala di diverse tipologie di imbarcazioni e di parti meccaniche, ma anche di pezzi originali;
  6. Strumenti di misura e calcolo, come macchine calcolatrici, integrafi, pantografi, planimetri, regoli e curvimetri;
  7. Periodici, riviste specializzate italiane ed estere.

Nelle pagine relative al patrimonio sono presenti link al repository Unire delle opere digitalizzate o alla scheda relativa in Uno per Tutto, il discovery tool di Ateneo.